Functional Safety Assessment (FSA)

Lo scopo delle valutazioni della sicurezza funzionale (FSA) è duplice:

  • assicurare che tutte le attività e la documentazione per la particolare fase del ciclo di vita della sicurezza (SLC) siano state completate secondo i requisiti;
  • prevenire l’introduzione di guasti sistematici.

La versione IEC 61511 del 2003 raccomanda di condurre cinque (5) FSA, ma specifica che almeno uno (1) deve essere condotto prima dell’avvio del processo – FSA 3, noto anche come controllo di sicurezza pre-avvio. La maggior parte delle aziende fa affidamento solo su FSA 3, ma ciò significa che rischiano un avvio ritardato se vengono rilevati problemi e / o errori, che possono ovviamente essere costosi. Tuttavia, la nuova edizione di IEC61511 pubblicata nel 2016, propone di imporre la conduzione di TUTTI i cinque (5) FSA. Ciò ha avuto un impatto significativo sulle pratiche degli utenti finali, in base alle quali si devono fornire prove documentali che queste siano state eseguite in base ai requisiti. Ciò è particolarmente rilevante per il lato operativo e di manutenzione, in base al quale la valutazione e la gestione periodiche delle modifiche richiedono FSA. I FSA, se implementati correttamente, possono portare a una progettazione molto più efficiente ed efficace per i sistemi di sicurezza strumentati (SIS). Il vantaggio è di contenere i costi e migliorare la disponibilità.